Codici: chiediamo il risarcimento dei clienti House to House traditi dall’elettrodomestico delle “meraviglie”

Codici: chiediamo il risarcimento dei clienti House to House  traditi dall'elettrodomestico delle “meraviglie”

È stata notificata questa mattina, presso il Tribunale di Venezia, l’azione di classe avviata dall’Associazione Codici nei confronti di House to House.

Parliamo dell’azienda che in meno di un anno è riuscita a rimediare due sanzioni da 270.000 euro l’una da parte dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato per pratica commerciale scorretta, legata all’asciugastiratrice Agento Professional.

Pratica commerciale scorretta

“Si tratta di un prodotto venduto in due modelli – spiega il Segretario Nazionale di Codici Ivano Giacomelli – l’Autorità ha accertato che non raggiunge le prestazioni ottenibili con i tradizionali ferri da stiro nelle operazioni di stiratura, a differenza di quanto pubblicizzato. Non solo. Un modello è stato reclamizzato con una classe energetica ed una capacità di carico superiori a quelle reali, ovvero A+ contro B e 9 kg contro 7 kg. Una pratica commerciale scorretta, tra l’altro portata avanti nonostante l’intervento dell’Antitrust”.

Risarcimento per i consumatori

“Abbiamo raccolto le segnalazioni di diversi clienti – aggiunge l’Avvocato di Codici Marcello Padovani – che hanno acquistato un prodotto sulla base di informazioni false o fuorvianti. Il tutto pagando anche somme molto importanti, in alcuni casi fino a quasi 2.000 euro, quando il valore di mercato di elettrodomestici di quelle caratteristiche non supera i 1.000 euro. Alla luce di tutto questo, abbiamo avviato un’azione di classe per il risarcimento dei consumatori, che hanno dovuto subire anche disagi dovuti ad un consumo maggiore di energia presso le loro abitazioni e ad improvvisi sbalzi di corrente, senza considerare chi poi è stato costretto a procurarsi un altro elettrodomestico, deluso da quello acquistato presso la House to House”.

Azione di classe

È ancora possibile aderire all’azione di classe. Disponibile online l’apposito modulo (scarica qui). Per informazioni e chiarimenti è possibile telefonare al numero 06.5571996 oppure scrivere all’indirizzo segreteria.sportello@codici.org.

 

 

 

Potrebbero interessarti anche...