Codici: conti bloccati e clienti infuriati, scatta la diffida per Ing Direct

Codici: conti bloccati e clienti infuriati,  scatta la diffida per Ing Direct

Conto arancio, clienti rossi… di rabbia.

Aggiornamento App

La tecnologia a volte fa brutti scherzi ed è quello che stanno provando sulla loro pelle decine di clienti di Ing Direct. Dopo l’aggiornamento della App, per molti è diventato infatti impossibile accedere al proprio conto. Inevitabile, e comprensibile, la protesta dei consumatori, che l’Associazione Codici condivide ed ha deciso di rilanciare con una lettera di diffida all’istituto in cui si chiede il ripristino dell’accesso ai conti al momento bloccati.

Protesta e diffida

“Stiamo registrando le lamentele di tantissimi clienti della Ing Direct – spiega il Segretario Nazionale di Codici Ivano Giacomelli – anche perché il problema non riguarda soltanto l’impossibilità di accedere al proprio conto corrente, ma anche la difficoltà nel ricevere le nuove credenziali. Per ottenere il nuovo Pin, infatti, bisogna passare per una raccomandata ed in alcuni casi ci sono voluti più di 20 giorni prima che venisse recapitata all’utente. Non solo. Ottenuto il codice, c’è chi si è visto bloccare nuovamente l’accesso, in quanto la procedura di inserimento del Pin non è molto chiara. A tutto questo si aggiunge poi la difficoltà di avere chiarimenti dal call center e dalle sedi. Insomma una confusione generale per un disagio gravissimo che l’istituto deve risolvere al più presto”.

Assistenza

L’Associazione Codici ha attivato i suoi Sportelli per offrire assistenza ai clienti della Ing Direct che hanno difficoltà ad accedere al proprio conto. Per informazioni è possibile telefonare al numero 06.5571996 oppure scrivere un’email all’indirizzo di posta elettronica segreteria.sportello@codici.org.

 

Potrebbero interessarti anche...